• Articoli recenti

Università degli Studi di Milano: Corso di perfezionamento in informatica giuridica

media179Su segnalazione dell’esimio Collega Prof. Avv. Giovanni ZICCARDI, si comunica che tra circa una decina di giorni (precisamente il 9 febbraio 2016) scadono i termini per le iscrizioni alla seconda edizione del Corso di Perfezionamento in Informatica Giuridica dell’Università di Milano. Si tratta di un corso unico nel suo genere che mira a dotare il giurista di tutti gli strumenti più moderni al fine di migliorare la sua produttività, la sua presenza in rete e sui social network e di comprendere a fondo il funzionamento del processo civile telematico, della PEC, della fatturazione elettronica e di tanti altri aspetti tecnologici. Il corso intende fornire ai partecipanti nozioni sull’utilizzo degli strumenti informatici nello svolgimento dell’attività quotidiana, focalizzandosi sul Processo Civile Telematico, le banche dati giuridiche, la sicurezza e la privacy dello studio legale, la gestione della PEC e della firma digitale, la fatturazione elettronica e la tutela della reputazione online. In particolare il corso svilupperà cinque ambiti ritenuti essenziali per la formazione del moderno giurista:

1) l’uso corretto delle banche dati giuridiche mediante un’attività di ricerca dell’informazione giuridica corretta e proficua, nonché i rischi e le opportunità delle informazioni gratuite reperibili in Internet e la loro autorevolezza/producibilità in giudizio;

2) la conoscenza, in dettaglio, dell’architettura e del funzionamento concreto del Processo Civile Telematico (PCT) e della Posta Elettronica Certificata (PEC) unitamente all’analisi, in aula, del funzionamento di questi strumenti, dei problemi più comuni (compresa la gestione del processo di acquisizione dei documenti cartacei) e delle prassi ormai diffuse nei vari tribunali;

3) la protezione dei dati dei clienti e dei colleghi nel sistema informatico dello studio e la privacy delle informazioni, nonché il problema della protezione del segreto professionale nell’era tecnologica, della cifratura dei dati e della cancellazione sicura delle informazioni;

4) La fatturazione elettronica, i sistemi di pagamento elettronico, la certificazione ISO dello studio legale e la reputazione dell’avvocato;

5) la sicurezza, la difesa dell’infrastruttura dello studio e la protezione da attacchi esterni.

Maggiori informazioni sono reperibili sul sito http://www.informaticagiuridica.unimi.it/

Link al Bando http://www.unimi.it/cataloghi/corsiperf/Bando_VI_CdP_2015-2016.pdf

Download (PDF, 299KB)

The following two tabs change content below.

Informazioni su admin

Amministratore Foro Materano Ordine Avvocati di Matera
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi