• Articoli recenti

Modifica dei parametri PEC

L’AGID (Agenzia per l’Italia Digitale) ha chiesto ai gestori PEC di aggiornare le specifiche di sicurezza del servizio di posta elettronica certificata, probabilmente per ovviare a tutti quei problemi derivanti dagli attacchi Spam o malware che ultimamente si diffondono anche tramite PEC.

A far data dal 1 luglio 2019 il protocollo di comunicazione “TSL 1.2” è stato attivato sui servizi PEC in sostituzione dei precedenti. Il nuovo protocollo è compatibile con le versioni più aggiornate dei browser e sistemi operativi, con la conseguenza che non si potranno più utilizzare sistemi operativi e/o programmi non aggiornati.

Gli utenti LEGALMAIL dovranno modificare i parametri per invio e ricezione dei messaggi di posta elettronica certificata (su Outlook, Thunderbird, ecc.):

RICEZIONE mbox.cert.legalmail.it porte 993 (IMAP4s) 995 (POP3s)
INVIO sendm.cert.legalmail.it porte 25 (SMTPs) 465 (SMTPs)

Invio/ricezione PEC da web (es. Gmail): webmail.infocert.it porta 443

The following two tabs change content below.
Avatar
Amministratore Foro Materano Ordine Avvocati di Matera
Avatar

Ultimi post di Redazione (vedi tutti)

Avatar

Informazioni su Redazione

Amministratore Foro Materano Ordine Avvocati di Matera
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi